Comportamenti in caso di emergenza

Evacuation_plans_&_fire_extinguishe

Le scuole sono un luogo in cui il rischio nelle emergenze è direttamente proporzionale al numero di persone presenti, inoltre la maggior parte di queste sono minorenni (il 62% nella fascia di età compresa dai 3 ai 12 anni). Le prove di evacuazione, almeno 2 in un anno scolastico, sono da considerarsi come un addestramento, ma nel contempo una verifica di quanto hanno appreso dalla informazione e formazione il personale scolastico e gli studenti.  Le prove vanno ripetute qualora non diano un riscontro positivo, informando nuovamente gli interessati prima della ripetizione. Chi gestisce Le prove?  Il coordinatore alle emergenze  o il suo sostituto. Chi controlla l’andamento generale dell’evacuazione? Uno o più osservatori che al termine dell prova si consulteranno con il coordinatore per la stesura del verbale e delle eventuali azioni di miglioramento da intraprendere.

Mario Padroni

CEO at S&L srl salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
Da oltre 25 anni lavora nell'ambito della formazione, consulenza e gestione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro.
Mario Padroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *