Il 31 ottobre, un minuto di silenzio per le vittime del crollo della scuola di San Giuliano di Puglia

Il 31 ottobre del 2002 il sisma che colpì la provincia di Campobasso causò il crollo di una scuola a San Giuliano di Puglia dove morirono 27 bambini e una maestra.

Durante la scossa delle 11.32 il solaio di copertura di parte dell’edificio scolastico “Francesco Jovine” che comprendeva una scuola materna, elementare e media, crollò e sotto le macerie rimasero intrappolati 57 bambini, 8 insegnanti e 2 bidelli.

La tragedia scosse profondamente l’opinione pubblica e ancor più la comunità scolastica che merita di esercitare il proprio diritto all’istruzione in luoghi sicuri ed accoglienti.

Oggi, a 16 anni da quella terribile data, per onorare e ricordare le vittime, si invitano le scuole di ogni ordine e grado all’osservanza di un minuto di silenzio alle ore 11.32 del 31 ottobre p.v. Fonte OrizzonteScuola

Mario Padroni

Mario Padroni

CEO at S&L srl salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
Da oltre 25 anni lavora nell'ambito della formazione, consulenza e gestione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro.
Mario Padroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *