Si applica la normativa sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nell’alternanza Scuola Lavoro nell’ambito di lavoratori autonomi

Studenti in Alternanza Scuola Lavoro presso Lavoratori autonomi, si applica il D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.

La Commissione interpelli in materia di salute e sicurezza del Ministero del Lavoro, con la risposta n. 4 del 22 giugno 2018, ha chiarito che per le modalità di applicazione della normativa per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro agli studenti in regime di alternanza scuola-lavoro, si deve fare riferimento alla specifica disciplina contenuta nell’art. 5 del decreto interministeriale n. 195 del 3 novembre 2017, in combinato disposto con le previsioni di cui D.Lgs. n. 81/2008.

Infatti, in materia occorre tener presente che il citato D.L. n. 195/2017 – Regolamento recante la Carta dei diritti e dei doveri degli studenti in alternanza scuola-lavoro e le modalità di applicazione della normativa per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro agli studenti in regime di alternanza scuola-lavoro” – all’articolo 1, comma 2, prevede che : “Il presente regolamento definisce, altresì, le modalità di applicazione agli studenti in regime di alternanza scuola – lavoro delle disposizioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni” e l’articolo 5 dello stesso detta una particolare regolamentazione della salute e sicurezza nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro.

Scarica interpello n. 4 del 22/06/2018

Mario Padroni

CEO at S&L srl salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
Da oltre 25 anni lavora nell'ambito della formazione, consulenza e gestione della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro.
Mario Padroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *